Amore parallelo

Amore parallelo

Il nostro amore è come la corsa di un treno verso un luogo sconosciuto.
Siamo il lati di un binario, sempre paralleli e uniti da traverse in legno a cui la nostra direzione è avvitata nel suo grande movimento.
Nel tempo di questa forte corsa fatta di emozione, per un attimo, nel momento in cui lo scambio ferroviario si apre, ci fa toccare per qualche istante.
In quell’attimo, le ruote del nostro treno toccano lo stesso punto.
Nonostante i luoghi, sempre separati e sempre insieme…..
Per chi ci guarda da lontano è un rumore fortissimo un “misonomo”, ma così bello per noi, e con questo, le scintille si confondono con le stelle che: in questo stridere si confondono nella notte illuminando il tramonto quasi blu.

ARberto

Precedente 1a esposizione fotografica

Lascia un commento